oggi è Martedì, 22 Ago 2017
   
Messaggio
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

    Visualizza Documenti sulla Direttiva UE e-Privacy

E-mail
stemma a colori cammarata Siglata convenzione tra Comune di Cammarata e l'UEPE che permette l'esecuzione delle pene dei detenuti in maniera alternativa
In data 27/07/2017 è stata sottoscritta la Convenzione tra il Comune di Cammarata e l'Ufficio per l'Esecuzione Penale Esterna (U.E.P.E.), già approvata con deliberazione di G.M. n. 72 del 14/07/2017, per permettere l'inserimento di soggetti sottoposti a provvedimenti giudiziari in attività risocializzanti e/o di
volontariato a favore della collettività.
La convenzione ha le seguenti finalità:
Promuovere azioni concordi di sensibilizzazione nei confronti della comunità locale rispetto al sostegno e al reinserimento di persone in esecuzione penale;
Promuovere la conoscenza e lo sviluppo di attività riparative a favore della collettività;
Favorire la costituzione di una rete di risorse che accolgano i soggetti ammessi a misura alternativa o ammessi alla sospensione del procedimento con messa alla prova che hanno aderito a un progetto riparativo.
La convenzione si fonda sul principio costituzionale che le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato.
L'ordinamento giudiziario prevede, inoltre, che il detenuto può essere ammesso al lavoro all’esterno per svolgere attività a titolo di volontariato e gratuito, al fine di promuovere un processo di modificazione delle condizioni e degli atteggiamenti personali, nonché delle relazioni familiari e sociali che sono di ostacolo ad una costruttiva partecipazione sociale.
A stipulare la convenzione sono stati: il sindaco Dott.Vincenzo Giambrone e il Direttore dell'UEPE dott.ssa Rosa Maria Miraglia.
 
Logo_distretto_socio_sanitario-rSOSTEGNO ECONOMICO PER I SOGGETTI AFFETTI DA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA (SLA) ANNO 2017
Il Coordinatore del Distretto Socio Sanitario D4, rende noto che, ai sensi del D.A. n. 2201 del 07.08.2017 si può provvedere alla presentazione della richiesta di sostegno economico per i soggetti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) per l’anno 2017.
Il presente avviso è finalizzato alla concessione di sostegno economico in favore del familiare-caregiver, di pazienti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) e che comunque non usufruiscono dei benefici di cui alla Legge Regionale n.4 del 01.03.2017.
Destinatari di questa agevolazione sono i soggetti che risiedono nel territorio siciliano, in possesso di una diagnosi definitiva SLA che manifestano una grave compromissione dell’autonomia personale e necessitano di una assistenza continua.
L’istanza per ottenere il sostegno economico, deve essere presentata dal Familiare che si prende cura della persona affetta da SLA che svolge funzioni di assistenza diretta ed è coinvolto nella cura quotidiana del malato.
Il modello di istanza, da ritirare presso gli Uffici Socio-Assistenziali del Comune di residenza o da scaricare dal sito dell’Ente sezione bandi e avvisi, deve essere corredata, oltre alla copia fotostatica del documento di riconoscimento in corso di validità e del codice fiscale, dalla seguente certificazione:
Certificazione rilasciata dal medico curante che ne attesti la diagnosi;
Certificazione dei centri di riferimento regionali che documentino la diagnosi e
certifichino lo stadio della malattia;
Autocertificazione dello stato di famiglia.
L’istanza, unitamente agli allegati, deve essere presentata all’Ufficio Servizi Socio-Assistenziali del Comune di residenza, entro il 20 settembre 2017.
 
torre castello 320x200NUOVO ORARIO DI APERTURA TORRE DEL CASTELLO
Si comunica che la Torre del Castello sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 12,30.
Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Socio Culturale Via dei Giardini Telefono: 0922/905669
email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 
 estate 2017
L’Amministrazione Comunale di Cammarata in collaborazione con la Pro-Loco, ha organizzato alcuni eventi che si svolgeranno nel mese di agosto per concludersi i primi di settembre.
Si tratta di poche ma gradevoli manifestazioni che si terranno in vari quartieri del centro abitato.
Si parte con la musica classica mercoledì 9 agosto, in Piazza della Vittoria, dove alle 21,30 si esibiranno i coristi della Masterclass con la partecipazione delle prime parti del Teatro Massimo di Palermo, l’evento è organizzato in collaborazione con l’ Associazione “Vivart Culture”.
Sabato 12 agosto ci si sposta nella zona alta di Cammarata e precisamente in via Trieste dove, a partire dalle 21,30, si potranno degustare i vini dell’Azienda Agricola “Aramusa” di Salvatore Narcisi, i formaggi della Cooperativa Tumarrano e i panini con salsiccia preparati dal “Torquemada”. La serata sarà allietata dalle canzoni di Giorgio Gurrieri “One man band”.
Domenica 20 Agosto, nel quartiere Santa Maria, “Street Food” tantissimi cibi di strada da assaporare lungo tutta la via Maria SS. Cacciapensieri, con la partecipazione del gruppo musicale “Quartet Folk”.
Un'altra serata di degustazione di vini e prodotti locali si svolgerà domenica 27 agosto nella zona del Castello. Per tale occasione la Torre del Castello sarà aperta fino a tarda notte. Anche per questa manifestazione non poteva mancare la musica, si esibirà infatti il gruppo “Post Office”.
Ultimo appuntamento della stagione estiva 2017 è nel quartiere Gianguarna dove a partire dalle ore 9,00 si terrà la 5° edizione del “Raduno auto d’epoca Città di Cammarata”.
L’Assessore alla Cultura e turismo del Comune di Cammarata, Antonella Di Piazza, chiarisce che, è stato possibile programmare questi eventi, grazie alla collaborazione di alcune associazioni ed attività economiche locali, e che la somma impegnata per la realizzazione degli stessi, alquanto esigua, è stata limitata alle spese strettamente necessarie, quali diritti SIAE, manifesti, ecc.
 
stemma a colori cammarata AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI POPOLARI
L’Amministrazione Comunale di Cammarata ha indetto un bando per l’Assegnazione di Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica siti nel territorio comunale. I soggetti interessati, che abbiano i requisiti previsti nel bando, devono presentare istanza su apposito modulo, entro il 28 settembre 2017.  Successivamente al termine di presentazione, il Comune previa istruttoria di tutte le istanze, predisporrà apposita graduatoria, che, dopo la sua approvazione definitiva, sarà pubblicata ufficialmente ai sensi di legge. Coloro i quali abbiano presentato analoga richiesta, prima del presente bando, dovranno presentare nuova istanza, per essere inseriti validamente nella graduatoria definitiva.   Il Bando ed il modulo della domanda sono disponibili presso l’URP, e possono essere scaricati da questo Sito nella sezione Modulistica e nell’Area Amministrazione Trasparente sez. Bandi di Concorso. All’assegnazione degli alloggi, che man mano si renderanno disponibili, provvederà il Sindaco con propria determinazione.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4